Tangram – Gruppo locale di teatro dell’oppresso

Il gruppo Tangram teatro, attivo dal 2000, nasce all’interno dell’associazione Kwa Dunìa, composto da persone che con competenze diverse ricercano un confronto attivo sui temi sociali.

Propone esperienze attive di confronto con le tecniche del Teatro dell’Oppresso.

Attualmente formato da circa dieci persone, è particolarmente impegnato sui temi dell’intercultura, della pace e dei diritti umani.

Obbiettivi di fondo che guidano il gruppo sono:

– Costruire spettacoli su tematiche sociali/politiche di interesse

– Portare le persone ad avere una coscienza critica sui modelli dominanti

– Stimolare le persone alla partecipazione, ad assumere  un ruolo di cittadinanza attiva

– Ri-appropriazione dello spazio urbano (piazze, scuole, …)come luogo di NarrAzioni e di socialità

– Supporto ad altri gruppi e movimenti per attività di informazione e sensibilizzazione su tematiche condivise

 

Spettacoli realizzati: Vita di quartiere – 2000;  Io nella globalizzazione – 2001; Diritti e Rovesci (Genova) – 2001 ; Vicolo cieco – in fila per il permesso – 2002 ; “Spazi paralleli” – 2003 ; “Quartieri e disagi quotidiani” – 2003 ; “Mondi riflessi”- – 2003; Senza parole – 2003; Economie allo specchio – 2005; Pensaci fino a domani – 2006; VolontariaMente. Emozioni in gioco – 2007; Dialoghi Erranti – 2008; Fuori Gioco -2009.
Per informazioni: Luca Dotti.